Tutte le posizioni del Kamasutra nel “Kamasultra” di Jacovitti

Tutte le posizioni del Kamasutra nel “Kamasultra” di Jacovitti

di Carlo Ottone

Kamasultra e un’interpretazione per paio mani dell’antico trattato del Kamasutra, la cui precedentemente opuscolo per occidente avvenne, nel 1883, verso cautela di Sir Richard Burton, sommario di una raccolta di aforismi sull’amore indiano ovverosia, come messaggio nell’introduzione del Kamasultra: “Trattato di scienza delle figure copulativa”.

La variante realizzata da Benito Jacovitti (1923-1997), in i disegni, e da Marcello Marchesi (1912-1978) durante i testi (sara ciascuno dei suoi ultimi lavori) si proietta “ultra” il Kamasutra.

Jacovitti e il Kamasutra, una trasporto escludendo morte

“Kamasultra (il etichetta dell’Ultramore) e un meraviglia del folk-erotico-nazionale, astuzia miracolosamente dal Prof. Jacovitti che ha parroco il recupero e il restauro delle preziose illustrazioni originali, intanto che il Marchesi ha mutato ed acconcio alle moderne esigenze culturali ed informative i difficilissimi testi affinche risalgono al Non si qualora a.C. Corrente non e un tomo di quelli affinche si leggono con una stile sola. Ce ne vogliono coppia. Una di lui, una di lei, nell’eventualita che, ad un sicuro minuto il testo cade a territorio, non si rompe”.

L’opera eta pubblicata a fascicoli, nel progetto dovevano capitare dieci, ciononostante s’interruppe al quarta parte; verso molla del Kamasultra, s’interruppe ed la collaborazione di Jacovitti insieme la dimora editrice, cattolica, Ave (nomen omen) affinche pubblicava il celebre effemeride Vitt. La opuscolo del Kamasultra eta stata pianificata dalla strega Publicitas: vendeva le litografie di Jacovitti, con quadricromia stampate mediante pressa verso mano, perche illustravano l’opera, piu in la ad esortare all’abbonamento; indisse ancora: ”…una lotta con tutti coloro giacche si dilettano di composizioni musicali dal testata Musica durante un Kamasultra.”

Nel assistente opuscolo un redazionale della residenza editrice: “un avvenimento perche ha vinto le ancora ottimistiche previsioni“, si ringraziano i numerosi, sottoscrittori dell’abbonamento. Evo calcolato addirittura un cofanetto protezione dei fascicoli del Kamasultra; nel elenco quattro si comunicava giacche “L’Editrice fata Publicitas e lieta di segnalare l’imminente uscita del disco a 45 giri Kamasultra, musiche di Nando de Luca e Roberto Rizzo; disposizione Fonit pentacordo (non reperito, N.d.A.)”.

Alle spalle di cio, le uscite del Kamasultra cessarono. La passione di Jacovitti attraverso il Kamasutra, muzmatch in cambio di, continuo. Nel 1983, verso la abitazione editrice francese Artefact pubblica Kamasutra, gretto sopra trecento copie, ogni quantita firmata dall’autore, per cui riprendono alcuni disegni dal Kamasultra, aggiungendone di nuovi; ce ne furono facilmente coppia edizioni (esiste in realta una involucro scelta); oltre a cio sono pubblicate le porno-carte da poker che Jacovitti aveva a suo epoca disegnato attraverso il Kamasultra ma perche non erano state in quell’istante pubblicate. Inserito all’edizione francese, un imbroglio dell’oca osceno: l’erotic’oca, che anni poi sara riproposto ai lettori di Playmen.

Nel luglio del 1993 Jacovitti propone con i tipi di disegno dilemma / Nuovi Equilibri un Kamasutra aereo che visto per mezzo di il popolarita di un fantomatico inviato nippo-americano, John Kawasaki, perche lo colloquio sulla sua sofferenza in il Kamasutra. Ed per corrente tenero tomo Jacovitti:

“…strizza l’occhio agli amori difficili, agli amplessi tortuosi, ricchi di teatranti esplorazioni… con la barchetta dell’amore mettero durante cavo oculare molti sogni, incertezza la mia dose piu bella di umano e di artista ”.

Nel settembre del 2002 costantemente la domicilio editrice giornale decisione / Nuovi Equilibri ristampo completamente i quattro fascicoli del Kamasultra di Jacovitti e Marchesi insieme mediante complemento quarantadue tavole inedite di Jacovitti:

“Il raggiante e ingenuo sensualita di Jacovitti oggigiorno non mucchio con l’aggiunta di nessuno, ciononostante permette di perfezionare la comprensione di ciascuno dei piu grandi cartoonist dello scorso periodo, senz’altro il pare del fumetto made per Italy” (dalla preambolo di Oscar Cosulich).

Finalmente, nel settembre 2003, la stessa residenza editrice pubblica Le carte di Jacovitti a piena foglio e per attaccato il fascio integrale delle carte da poker.

La NPE di Eboli (SA), nel 2015 giornale Jacovitti proibito: kamasultra, di Benito Jacovitti. Escono indi Kamasultra 47 e Kamasultra 49 (Milano, Hachette, 2018) attraverso la serie favorito Bill.